Progetti destinati a valorizzare risorse locali

L’avvio o il rilancio di forme di micro–imprenditorialità nei servizi e nelle produzioni tradizionali non richiede di regola un capitale iniziale elevato. Tuttavia spesso è difficile trovare dei finanziatori disposti ad accordare anche importi minimi a sostegno di chi intende muoversi autonomamente nel settore imprenditoriale. Per sostenere microprogetti d’impresa o progetti di potenziamento di aziende già esistenti (esclusi lavori di manutenzione) il Cantone ha deciso di assegnare annualmente agli Enti regionali di sviluppo degli importi che essi gestiscono autonomamente.

Con il Fondo di Promovimento Regionale, l’Ente Regionale di Sviluppo finanzia oltre alla micro-imrpenditorialità, anche nuove iniziative di carattere turistico e progetti nel campo della salvaguardia e della valorizzazione di testimonianze storiche, culturali, etnografiche e paesaggistiche della Regione.

Qui riportiamo il formulario di richiesta dei finanziamenti e il regolamento:

Contatto:
Igor Franchini