Navigazione: comunicato stampa ERS-LVM

Comunicato stampa ERS-LVM (20.12.2023)

Il futuro della navigazione con una nuova governance

L’ERS-LVM chiama a raccolta i comuni per definire la futura governance della navigazione di linea nel bacino svizzero del Lago Maggiore.

L’auspicata svolta è arrivata. Nelle scorse settimane sono stati firmati nuovi accordi internazionali per disciplinare la navigazione sui laghi ticinesi che comprendono importanti novità per la navigazione di linea nel bacino svizzero del Lago Maggiore.

Il progetto di rilancio auspicato da anni a livello regionale, di comune intento con il Cantone e con la deputazione ticinese alle camere federali, potrà finalmente vedere la luce. Tra i suoi capisaldi il progressivo rinnovo della flotta, l’elettrificazione dei natanti e l’integrazione di nuovi servizi.

Potremo ammirare il sempre sorprendente panorama del territorio visto dal lago navigando su battelli silenziosi a propulsione elettrica, gustando a bordo l’offerta enogastronomica locale e beneficiando di nuove offerte culturali e di intrattenimento per le famiglie.

Operativamente il tutto prenderà la forma di una nuova società legata alla Società Navigazione del Lago di Lugano (SNL) che vedrà l’ingresso dei comuni del Locarnese, in collaborazione con l’Organizzazione Turistica Lago Maggiore e Valli.

L’Ufficio presidenziale dell’Ente Regionale per lo Sviluppo del Locarnese e Vallemaggia, a nome del Consiglio regionale, esprime grande soddisfazione per il raggiungimento di un obiettivo auspicato e perseguito da molti anni. Quello raggiunto non è tuttavia da considerarsi come un punto di arrivo, ma come un punto di partenza per realizzare compiutamente quel tanto atteso ammodernamento della navigazione ticinese che la traghetti verso un futuro di sviluppo e innovazione. In tale prospettiva è da considerarsi pionieristico il progetto di SNL che mira a elettrificare l’intera flotta sui laghi ticinesi entro il 2035, grazie anche alla fattiva collaborazione con le aziende elettriche regionali.

L’ERS-LVM ringrazia tutti coloro che hanno reso possibile questi sviluppi e chiama ora a raccolta i comuni e l’Organizzazione turistica regionale per definire insieme i prossimi passi da compiere.

Se il lago è lo specchio d’acqua in cui si riflette un’intera regione, il servizio di navigazione rappresenta uno dei principali biglietti da visita della destinazione. Diamo quindi valore al nostro lago, facciamo vivere il lago!

Comunicato stampa (pdf)