Comunità d’intenti tra istituzioni

Per interpretare al meglio la nuova impostazione della Confederazione sulla Politica regionale è necessario che negli Enti regionali di sviluppo confluiscano le forze politiche e rappresentative della società civile più propulsiva. In questo senso l’Ente regionale di Sviluppo del Locarnese e della Vallemaggia, inglobando tutti i rappresentanti di Associazioni dei Comuni, Enti turistici, Commissione dei trasporti e politici di rilevanza cantonale e federale, rappresenta una comunità d’intenti in grado di allestire una piattaforma propositiva relativa a progetti, interventi strutturali e iniziative da intraprendere a favore della regione.
In ambito turistico l'Organizzazione turistica regionale (OTLMV) presente nella regione ha delle strutture operative ampiamente collaudate e capaci di rispondere in maniera ottimale alle esigenze di quest’importante settore economico. La Commissione intercomunale dei trasporti – CIT – è dal canto suo l’ente di riferimento tecnico e politico nella regione per quanto riguarda le problematiche relative ai trasporti. In ambito agricolo le due Società agricole locarnese e valmaggese sono i partner di riferimento con le quali si discutono i temi del settore primario.